Home Archivio articoli Calciomercato Juventus, Antonio Conte fa un bilancio del mercato

Calciomercato Juventus, Antonio Conte fa un bilancio del mercato

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO JUVENTUS CONTE – Bella intervista rilasciata da Antonio Conte a Tuttosport. L’allenatore della Juventus, ha fatto un bilancio post mercato e pre campionato: “Voto al mercato? L’unico voto che conta è quello che darà il campo. Inu­tile che commenti adesso: non servono altre parole, con­tano i gol. Quello che si può dire è che è stato un mercato difficile per tutti, fotografia di un mo­mento critico del calcio italia­no: i campioni vanno via e non si riesce a ricomprarli. Questo vale per tutti, non so­lo per la Juventus. Nessuno può permettersi di spendere 30/40 milioni: non sono arri­vati Ibrahimovic, non sono arrivati Messi… Anzi, sono andati via Eto’o e altri gioca­tori importanti. Abbiamo operato nel modo in cui era giusto operare per la Juventus, che significa co­struire il presente guardan­do al futuro. Per esempio ab­biamo chiuso operazioni con giocatori giovani ma nazio­nali, come Elia che ha 24 an­ni e costa il giusto, anche sot­to il profilo dell’ingaggio. Ab­biamo puntato tutto sulla vo­glia di ragazzi come Giacche­rini o come Estigarribia che hanno tanta fame, non han­no mai calcato palcoscenici importanti e da questo pun­to di vista sono una sicurez­za perché ci metteranno sempre l’anima. Non sono arrivati i top player, è difficile senza? Non difficile, difficilissimo. Noi abbiamo bisogno di co­struire un’ossatura molto forte e di integrarla di anno in anno con campioni deter­minanti. Questa è la strada per tornare a vincere sia a li­vello nazionale che interna­zionale. Quando chiedo pa­zienza è proprio per questo motivo, abbiamo bisogno di porre basi solide. Ci sono ga­ranzie: come Agnelli che è ju­ventino anche nel respirare, Marotta che ha ottime cono­scenze e un allenatore come me che ha grande voglia, de­terminazione e una enorme juventinità”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com