Home Archivio articoli Calciomercato Inter, Materazzi: un pò deluso dai nerazzurri, ma torno da dirigente

Calciomercato Inter, Materazzi: un pò deluso dai nerazzurri, ma torno da dirigente

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO INTER MATERAZZI – Marco Materazzi, indimenticato eroe di Germania 2006 con la maglia della nazionale italiana, è stato intervistato dalla rivista GQ e ha parlato del suo addio all’Inter e del suo futuro.

Il mondo del calcio non le manca neanche un pò?
“Si mi manca lo spogliatoio e l’ambiente che si respira alla Pinetina”.

Come mai ha dato l’addio con un anno di anticipo rispetto alla scadenza del contratto fissata nel giugno 2012? E’ vero che lei voleva continuare?
“Si, un’altra stagione l’avrei fatta. Ma quando l’Inter mi ha detto che probabilmente non sarei stato inserito nella lista Champions dell’anno successivo ho cambiato idea”.

Rabbia verso l’Inter?
“Nessuna. Diciamo solo che potevano dirmelo prima, invece l’ho saputo il giorno dopo la finale di Coppa Italia e non ho avuto nemmeno il tempo di salutare i tifosi. Ho pensato che fosse inutile e sbagliato litigare con la società che mi aveva dato tutto. Da lì l’accordo per la rescissione del contratto. Ma il pubblico nerazzurro stia tranquillo, sto per tornare”.

In che senso?
“Ho parlato con il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, che mi vorrebbe come suo aiutante. Tornato da Formentera busserò alla sua porta”.

Materazzi ha poi difeso lo sciopero dei calciatori, dichiarandosi dispiaciuto per coloro che non arrivano a fine mese ma non accettando morali da parte dei politici. Ha concluso l’intervista dicendo che tra 10 anni si vede lontano dall’Italia poichè qui manca solidarietà tra le persone, fattore invece presente in altre nazioni.

Matteo Bellan – www.calciomercatonews.com