Home Archivio articoli Serie A, Inter-Roma: ecco voti e pagelle di Tuttosport

Serie A, Inter-Roma: ecco voti e pagelle di Tuttosport

CONDIVIDI

INTER

JULIO CESAR 6.5 Fa buona guardia su Borini e – so­prattutto – in uscita su Osvaldo.
LUCIO 5.5 Soffre Osvaldo e, in generale, conferma che la difesa a tre non fa per lui.
SAMUEL 6.5 Il migliore del trio difensivo nonostante qualche sbavatura in fase di impostazione.
RANOCCHIA 6 Non ha la cilindrata per affrontare Bori­ni, bravo a limitare i danni.
NAGATOMO 6 Sprinta come un piccolo Maicon.
ZANETTI 6 Raggiunge Bergomi a quota 756 presenze nerazzurre, festeggia con una prestazione giudiziosa.
CAMBIASSO 5.5 Parte in marcatura su Totti, poi desiste. Il serbatoio è in riserva e l’esperienza non basta.
SNEIJDER 6 Piazzarlo così lontano dalla porta ha lo stes­so effetto di mettere le catene all’incredibile Hulk.
OBI 5 Troppo pasticcione. Jonathan (17’ st) 5 L’Inter è qualcosa di troppo grande per lui.
FORLAN 5 Un netto passo indietro rispetto a Palermo. Muntari (34’ st) ng.
MILITO 5.5 La squadra lo lascia senza munizioni, quan­do però ha sulla testa la palla buona, sbaglia sciagurata­mente. Zarate (14’ st) 6 Ringalluzzito dall’atmosfera (per lui) da derby. Ci prova senza fortuna.

All. GASPERINI 5 La sostituzione di Forlan con Munta­ri, con Pazzini in panchina, gli vale un diluvio di fischi.

ROMA

STEKELENBURG ng Lucio lo manda subito ko. Lobont (15’ pt) 6 Il pallone tra le sue mani sembra una saponetta.
PERROTTA 6 Mette il guinzaglio a Obi e riparte.
KJAER 6.5 Un muro: nel finale salva tutto su Sneijder.
BURDISSO 6.5 Dirige bene la difesa.
TADDEI 5.5 In difficoltà su Nagatomo.
PJANIC 5.5 Inizia spaesato, poi non perde la bussola.
PIZARRO 5.5 In perenne disagio. Gago (14’ st) 6 Subito a suo agio nella ragnatela giallorossa.
DE ROSSI 7 Collante tra difesa e centrocampo, tampona e riparte sempre nel cuore dell’azione. Il signor partita.
BORINI 6 È una spina fastidiosissima nel ventre della di­fesa nerazzurra. Borriello (32’ st) ng.
TOTTI 6 Si fa un mazzo così pressando i centrali e, quan­do può, cerca di verticalizzare. Capitano e manovale.
OSVALDO 5.5Passi avanti rispetto alla prima partita. Ha un pallone buono, ma calcia su Julio Cesar.

All. LUIS ENRIQUE 6 Un punto che dà linfa al progetto.

ARBITRO

MAZZOLENI 6 Direzione lineare.