Calciomercato Juventus, Negredo-Contento: saranno loro i rinforzi per lo scudetto?

CALCIOMERCATO JUVENTUS,NEGREDO,CONTENTO – Con la vittoria interna contro i Campioni d’Italia del Milan, la Juventus ha dimostrato di aver raggiunto quella maturità tattica e mentale necessaria per tornare ai successi di un tempo, ma per completare la strategia di Conte e della società sono pronti uno o due rinforzi per il mercato di gennaio. Il primo nome in cima alla lista di Beppe Marotta sarebbe quello dell’attaccante spagnolo del Siviglia, Alvaro Negredo. Il possente centravanti classe ’85 cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, rappresenta uno dei bomber più prolifici della Liga, tanto che su di lui avrebbero già messo gli occhi non solo Milan e Roma, ma anche Tottenham e Rubin Kazan. L’attaccante, già seguito lo scorso anno dei bianconeri, potrebbe arrivare a Torino per sopperire alle partenze illustri di Amauri, Toni e Iaquinta, anche se arrivare a lui non sarà facile vista la richiesta del club andaluso che oscilla tra i 15 ed i 20 milioni di euro. A complicare i piani dei bianconeri, inoltre, sono giunte puntuali anche le parole dell’agente del giocatore, Alejandro Camano, che ha smentito la volontà del ragazzo di lasciare il club iberico: “Alvaro è molto felice al Siviglia. Non credo che il mio assistito pensi ad un trasferimento e lo stesso discorso vale per il suo club”. Se l’eccessiva concorrenza o la volontà del giocatore di rimanere in Spagna dovessero avere il sopravvento, la dirigenza piemontese sarebbe pronta a virare su Carlos Tevez, anche se per l’argentino la cifra da investire sarebbe nettamente superiore. Se per l’attacco il nome caldo rimane dunque quello di Negredo, per il reparto arretrato si ritorna a pensare ad un vecchio pallino di Marotta, Diego Contento. Il difensore di origine italiana in forza al Bayern Monaco, infatti, rappresenta la prima opzione per la fascia sinistra, dove i bianconeri vogliono trovare un sostituto per Chiellini, e visto il poco spazio trovato dal difensore nelle fila del club tedesco, l’operazione non sembra così impossibile. La giovane età del ragazzo (21), inoltre, sarebbe una garanzia per i bianconeri in ottica futura, ed un altro tassello nel progetto di ringiovanimento della rosa.
Stefano Auteri – www.calciomercatonews.com