Fantacalcio Parma Atalanta, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

 

 

FANTACALCIO PARMA ATALANTA GAZZETTA – Con una doppietta dell’argentino Maxi Moralez l’Atalanta vince in trasferta sul campo del Parma per 2-1. La rete della bandiera degli emiliani è stata segnata da Valdes. Ecco i voti e le pagelle della Gazzetta dello Sport:

 

PARMA 5,5

MIRANTE 6 L’impotenza di subire due gol senza sporcarsi i guanti.

ZACCARDO 6 Non naufraga e prima del diluvio si prenderebbe un rigore.

PALETTA 5 Se la cava per un tempo, ma che ingenuità sul 2-0.

LUCARELLI 5,5 Sul 2-0 perde lucidità anche lui e si perde Moralez.

GOBBI 5 Ha responsabilità su entrambi i gol: prima asseconda il contropiede Atalanta, poi Schelotto lo salta secco.

BIABIANY 7 Ne fa ammonire due, mostra la porta a Modesto e Morrone: esce solo per colpa di una caviglia dolorante.

VALIANI 5,5 Entra ma sposta poco, troppo poco.

MORRONE 5,5 Correre toglie lucidità: sbaglia un gol fatto, e non solo.

JADID 6 Fiato sul collo di Cigarini: magari oscuro, ma utile.

MODESTO 6 In 45′ cancella Schelotto e sfiora il gol, poi regge.

VALDES 6,5 Trecento in Italia e il gol della speranza: vivacità e qualità, peccato non abbia ancora più di 20′-30′.

GIOVINCO 6 Lampi isolati: accelera a sprazzi e poi si spegne.

FLOCCARI s.v. Otto minuti e lo tradisce un muscolo.

PELLE’ 5,5 Centravantone da sponda e poco più: al dunque non c’è.

All. COLOMBA 6 Ha i cambi obbligati: se non perdesse subito Floccari…

 

ATALANTA 6,5

CONSIGLI 7 Gli tocca una sola vera parata, su Modesto, ma quello è un miracolo.

A. MASIELLO 6,5 Modi spicci e concretezza e quando il Parma spinge chiude alla grande.

CAPELLI 6 Rischia il rigore su Zaccardo, ma tiene a bada Pellé.

LUCCHINI 6 Biabiany gli va subito per traverso, poi prende fiato.

PELUSO 5,5 Gli tocca un Biabiany senza filtro: per un’ora soffre.

SCHELOTTO 6,5 Bifronte: un tempo senza sfondare mai, poi spacca la partita mettendo il piede in entrambi i gol. (Bellini s.v.)

CIGARINI 6 Non è ancora lui, ma una volta in vantaggio è prezioso. (Carmona s.v.)

PADOIN 6,5 E’ dura con il Giovinco del primo tempo, poi recupera palloni in quantità industriale.

BONAVENTURA 6 Appena sufficiente. Trascura molto Biabiany e lascia un unico, vero segno: sull’azione dell’1-0 (Brighi s.v.)

MORALEZ 7 Un’altra doppietta (dopo quella al Genoa) e ancora in trasferta. Sguscia fuori al momento giusto, e fa male. Tanto male.

DENIS 5,5 Zero palloni facili e tanto sacrificio, però sbaglia il gol sicurezza.

All. COLANTUONO 6,5 Regalo di compleanno: gli va tutto bene, ma per salvarsi il cinismo conta. E 14 punti non possono essere tutti un caso.

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com