Home Archivio articoli Cesena-Cagliari, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

Cesena-Cagliari, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

CONDIVIDI

CESENA CAGLIARI VOTI PAGELLE GAZZETTA – Il Cesena non riesce a vincere contro il Cagliari. I romagnoli recuperano il rigore di Nenè con Candreva sempre dagli 11 metri.

CESENA 6
ANTONIOLI 6 Così inoperoso da rasentare il senza voto.

COMOTTO 6 Finché ne ha, ci dà. Esce stremato Ceccarelli s.v.

VON BERGEN 6 Gli attaccanti del Cagliari girano al largo.

RODRIGUEZ 6 Né Nené né Thiago o Larrivey gli creano angosce.

LAURO 6 Corre e crossa. La fatica gli toglie precisione, sforna traversoni a spiovere sul secondo palo non il massimo.

PAROLO 6 Prestazione sapiente a livello tattico. Dà equilibrio, ma ci aspettavamo qualcosa di più al tiro.

GUANA 6 Combatte e smista palloni. Mostra personalità. E’ lui che tiene il volante.

CANDREVA 6 Calcia un rigore pesante come un macigno e non sbaglia.

MARTINEZ 6,5 Spirito guerriero, esalta il Manuzzi con scivolate e combattivi corpo a corpo Malonga s.v..

GHEZZAL 4,5 Cinghialone statico e spaesato. Non becca palla. Impallinato dal fuoco amico, i tifosi lo fischiano.

BOGDANI 5,5 Neppure lui guarisce l’anemia cesenate.

EDER 5 Si sbatte e si impegna, ma sbaglia parecchio e la rete resta un miraggio.

All. GIAMPAOLO 5,5 Ancora zero alla voce vittorie, ancora una fatica bestia a segnare. Il gol dell’1-1 arriva su rigore.

CAGLIARI 6

AGAZZI 6 Il minimo indispensabile. Qualche uscita.

PISANO 6 Si limita all’ordinario.

CANINI 5,5 Gli va bene che il Cesena manchi di un centravanti all’altezza. Sul rigore è più ingenuo che malizioso.

ARIAUDO 6 Vedere alla voce Canini: se la cava per manifesta inconsistenza offensiva degli avversari.

AGOSTINI 5,5 Dalla sua parte romba Martinez e sono fastidi.

BIONDINI 5,5 Alla lunga finisce nella tenaglia Lauro-Candreva. Cesenate di Montiano, gli cantano: «Biondini uno di noi» Rui Sampaio s.v.

CONTI 6 Schiacciato verso il basso, più difendente che pensante. Becca un giallo scemo. Diffidato, sarà squalificato.

NAINGGOLAN 5,5 Osservatori del M. City in tribuna: non hanno visto il miglior Nainggolan. Nervoso.

COSSU 6,5 Provoca il rigore e nel finale regala qualche numero d’alta scuola che nobilita una partita immonda.

NENÉ 6 Freddo sul rigore, volonteroso nei rientri. Niente altro, Ibarbo s.v..

T. RIBEIRO 5 Non si nota, presenza assenza. Si applica nella fase difensiva, ok, ma qui si parla di un attaccante…

LARRIVEY 5 Non combina nulla.

All. FICCADENTI 6 Da salvare c’è il risultato. Cagliari che non osa. Partita da non mostrare ai nipotini.

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com