Home Archivio articoli Genoa-Roma, voti e pagelle Corriere dello Sport: spicca Borini, male Heinze

Genoa-Roma, voti e pagelle Corriere dello Sport: spicca Borini, male Heinze

CONDIVIDI

GENOA ROMA – Di seguito trovate le pagelle e i voti firmati Corriere dello Sport per la sfida fra Genoa e Roma. Spicca la prova di Borini mentre bocciato l’operato di Heinze.

ROMA
6 Borini – L’impegno c’è sempre. Nella ripresa fa il terzino con grande partecipazione. Ha il merito di arrivare di corsa sulla palla rimessa in mezzo da Borriello e di trasformarla in gol.
6 Gago – E’ uno dei più brillanti della Roma. Da solo però è difficile tenere in piedi il centrocampo.
6 Borriello – Il suo ingresso ha il merito di rivitalizzare l’attacco giallorosso. Non appena vede la palla giusta la mette in mezzo per il gol di Borini.
5,5 De Rossi – Prova a dettare i tempi e nella manovra giallorossa la palla passa sempre dai suoi piedi. Ma il De Rossi di inizio stagione a Marassi non c’era.
5,5 Lui Enrique (all.) – La sua Roma fatica a trovare la via della porta. E’ convinto che i tanti e ripetuti cambi giovino a lungo andare: il problema è che sul breve periodo la squadra non riesce a trovare continuità.
5,5 Stekelenburg – Bene su un tiro dalla distanza di Veloso, e senza colpe sul gol di Jankovic. Ma sulla rete decisiva di Kucka è tremendamente incerto.
5,5 Pizarro – Tenta più volte di velocizzare la manovra o di scavalcare la difesa rossoblù con qualche pallonetto, è poco fortunato.
5,5 Josè Angel – Non ha paura di scendere sulla fascia. Ma i cross non sempre sono precisi.
5,5 Greco – Si impegna ma le sue scelte non sono sempre azzeccate.
5,5 Osvaldo – Non incide come avrebbe voluto.
5,5 Bojan – Un’altra partita senza acuti. E se fosse davvero un giocatore che dà il meglio solo se impiegato a gara in corso?
5,5 Perrotta – Gioca da esterno come a Milano contro l’Inter. Non riesce a incidere, sbagliando spesso il cross.
5,5 Burdisso – Non rappresenta la solita sicurezza, va spesso in difficoltà quando il Genoa spinge.
5 Lamela – Non è incisivo. Troppo poco dopo l’esordio-show col Palermo.
5 Heinze – Ha sulla coscienza il gol dell’1-0 del Genoa: l’errore a metà campo da cui parte il contropiede è il suo.

GENOA
7 Jankovic – Si sdoppia benissimo tra due compiti: coprire sulle incursioni di Josè Angel e dare una mano a Palacio e Merkel. E fa l’1-0.
7 Veloso – Non è velocissimo ma il sinistro è fatato. E con l’esperienza riesce sempre a smarcarsi.
6,5 Malesani (all.) – Riesce ad imbrigliare la Roma aspettando di fronte la propria area e puntando sulle ripartenze.
6,5 Frey – Attento e sicuro, scavalcato solo dal tocco di Borriello.
6,5 Mesto – Su e giù sulla destra senza tregua.
6,5 Kucka – Il gol-vittoria vale più di tutto il resto.
6,5 Palacio – E’ una minaccia continua tra scatti, stop, dribbling e tanta velocità.
6,5 Rossi – Con i compagni di reparto forma una diga difficile da superare.
6,5 Merkel – Forte e continuo sulla trequarti. Buona spalla per Palacio.
6 Seymour – Piazzato da Malesani davanti alla difesa si occupa della marcatura di Lamela. Limita l’argentino e recupera tanti palloni.
6 Moretti – Controlla con ordine la zona di sua competenza. Sempre attento sulle palle alte.
6 Dainelli – Centrale arcigno, dalle sue parti è difficile passare.
6 Antonelli – Attento e puntuale.
6 Constant – Si piazza sul centro sinistra e argina gli attacchi romanisti.
5 Bovo – Si fa bruciare da Borriello sul pareggio della Roma.

L’arbitro
6 Gervasoni – Tiene bene la partita gestendo anche l’uso dei cartellini. Nessuna sbavatura.

La redazione di Calciomercatonews.com