Home Archivio articoli Calciomercato Milan, occhi puntati sui giovani: Maher e Casemiro in pole

Calciomercato Milan, occhi puntati sui giovani: Maher e Casemiro in pole

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO MILAN MAHER CASEMIRO – Non si placano affatto le voci sul mercato del Milan. Il club di Via Turati non smette di pensare ad una rifondazione, partendo dai giovani. Una rivoluzione graduale che, già da un paio di anni, interessa il club rossonero e che sta portando, pian piano, i suoi frutti. La zona centrale del campo è stata quella più interessata, negli ultimi anni, ad essere rivoluzionata da Adriano Galliani ed il suo Team: gli arrivi nelle ultime due stagioni di Boateng, Aquilani e Nocerino, hanno dato una spinta positiva alla squadra che vuole adesso competere anche in Champions League. Quali i nomi nel taccuino del Milan? Nomi giovani, senza ombra di dubbio, ma destinati a lasciare il segno nel calcio mondiale:

MAHER – Classe 1993, Adam Maher, fa parte della nuova generazione di giocatori cresciuti in Olanda che promettono di riportare il grande calcio nei Paesi Bassi. Centrocampista di proprietà dell’AZ Alkmaar, Maher, detiene il record di giocatore Olandese più giovane a segnare in Europa League, siglando la sua rete al debutto contro il Bate Borisov. Deve maturare tanto, Maher, però il Milan sembra voler seguire attentamente i suoi progressi. Su di lui si stanno muovendo il Manchester City, il Lione ed il Barcellona: tre società da cui guardarsi attentamente, ond’evitare scherzi sul mercato.

CASEMIRO – Il Brasiliano non è affatto un nome nuovo per il mercato rossonero, essendo stato vicino ad indossare la casacca del Milan già più di una volta: Casemiro, centrocampista di proprietà del San Paolo, è da tempo conteso da Inter e Milan sul mercato. Il talentino classe 92, ha più volte esternato la sua volontà di approdare in Italia, ed una destinazione come quella meneghina, non andrebbe affatto male per il giocatore. Un tassello importante andrebbe inserito nella rosa del Milan con l’acquisizione di Casemiro, che però nelle ultime settimane sembra più lontana che mai. Dalla dirigenza del club che detiene il suo cartellino, è arrivata una voce unanime: fino al 2013 il giocatore non lascerà il Brasile…

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com