Home Archivio articoli Calciomercato Juventus, Amauri in cambio di Bale, offensiva Arsenal per Goetze

Calciomercato Juventus, Amauri in cambio di Bale, offensiva Arsenal per Goetze

CONDIVIDI

 

 

CALCIOMERCATO JUVENTUS  ARSENAL AMAURI BALE GOETZE – Potrebbe essere in Inghilterra il futuro calcistico di Amauri. Infatti la trattativa per portarlo al Tottenham già da gennaio sembra in dirittura di arrivo. L’attaccante italo-brasiliano starebbe per accettare la proposta dei londinesi che sono alla ricerca di nuovi importanti innesti, soprattutto per il proprio reparto offensivo. Infatti a gennaio l’attaccante russo Roman Pavlyuchenko farà ritorno in patria e lo spazio lasciato dal giocatore dovrebbe essere chiuso proprio da Amauri. Il Tottenham starebbe trattando la cessione già da alcune settimane e Amauri dovrebbe arrivare alla corte di mister Harry Redknapp a parametro zero, ma con il sollievo per la Juventus di non dover più pensare al pesante ingaggio di 4 milioni di euro percepiti dal giocatore. Questo operazione di mercato dovrebbe portare alla Juventus un importante beneficio visto che Amauri diventerebbe pedina di scambio nell’operazione futura legata al trasferimento in bianconero del laterale sinistro Gareth Bale. Il nazionale gallese, richiestissimo da tutte le grandi d’Europa, riuscirebbe così a diventare uno dei prossimi colpi di mercato dei bianconeri. Il direttore generale Beppe Marotta starebbe lavorando assiduamente per chiudere la doppia operazione. Un’altra prestigiosa squadra londinese, l’Arsenal, che si sta riprendendo dopo un inizio di stagione al di sotto delle attese, è alla ricerca di giovani talenti che possano farla ritornare ai fasti di un tempo. Il tecnico transalpino dei Gunners Arsene Wenger è stato chiaro: Mario Goetze è l’obiettivo numero uno per il mercato. Il manager francese ha mandato diversi osservatori a visionare il fantasista del Borussia Dortmund, che piace anche alll’Inter,  ed è disposto a spendere 20 milioni di euro per portarlo all”Emirates Stadium”. Goetze nato il 3 giugno 1992 è uno degli astri nascenti del calcio tedesco, gioca fin da adolescente nel Borussia Dortmund che lo ha acquistato nel 2001. Con i gialloneri si è laureato campione di Germania la scorsa stagione contribuendo con 7 reti alla conquista del Meisterschale, lo scudetto della Bundesliga. Con la nazionale tedesca Under – 17 si è laureato campione d’Europa nel 2009 e dall’anno successivo è stato convocato per la prima volta nella nazionale maggiore guidata da Joachim Low.

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com