Home Archivio articoli Calciomercato Juventus: Giovinco, Ramirez e Ilicic: in tre per il dopo Del...

Calciomercato Juventus: Giovinco, Ramirez e Ilicic: in tre per il dopo Del Piero

CONDIVIDI


CALCIOMERCATO JUVENTUS DEL PIERO GIOVINCO RAMIREZ PARMA BOLOGNA – Agnelli dichiara che questa sarà l’ultima stagione alla Juventus per Alex Del Piero, nonostante il capitano non intenda appendere gli scarpini al chiodo. Una militanza così lunga non si dimentica e non sarà facile trovare un giocatore in grado di ereditare una così pesante maglia numero 10 e riempire il vuoto nel cuore dei tifosi. La società non pare orientata verso soluzioni temporanee, si cerca un giocatore giovane, un ragazzo che, si spera, possa vivere una lunga esperienza sotto la Mole.

GIOVINCO – Un nome che circola senza sosta è quello di Sebastian Giovinco. La Formica Atomica è attualmente al Parma, la comproprietà tra ducali e bianconeri sarà risolta a fine stagione. La soluzione Giovinco ha numerosi aspetti positivi, nonostante il giocatore non sia riscito a convincere a pieno durante le 34 presenze raccolte dal 2008 al 2010. Il ragazzo conosce benissimo l’ambiente juventino e gode dei favori della tifoseria, i numeri non gli mancano e a 24 anni potrebbe essere arrivato il momento giusto per mettere in mostra tutto il talento del quale dispone.

RAMIREZ – La soluzione “casalinga” non è la sola attualmente al vaglio di Marotta & co., si guarda con interesse ad uno dei più interessanti mancini ammirati in serie A negli ultimi anni: Gaston Ramirez. L’uruguayano è partito forte anche quest’anno, regalando gol e giocate preziose al pubblico del Dall’Ara. Non inganni il fresco rinnovo con il Bologna, a fine stagione cambierà aria per una cifra intorno ai 13 milioni di euro.

ILICIC – E poi c’è Josip Ilicic, che senza ombra di dubbio lascerà il Palermo a fine stagione. Il vulcanico presidente rosanero Zamparini ha fatto il prezzo, alto a dire il vero, 30 milioni, ma si può trattare. Il nazionale sloveno, abile a giostrare sia come trequartista che come esterno destro o sinistro, potrebbe offrire inedite soluzioni tattiche a Conte, giustificando quindi un esborso lievemente più alto di quanto preventivato.

 

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com