Home Archivio articoli Sentenza Calciopoli, la Juventus prende distanze da Moggi e torna alla carica...

Sentenza Calciopoli, la Juventus prende distanze da Moggi e torna alla carica per scudetto 2006

CONDIVIDI


CALCIOPOLI SENTENZA MOGGI JUVENTUS – Neppure un’ora dalla sentenza di Napoli e arriva la reazione della Juventus, affidata al sito ufficiale: “La sentenza odierna afferma la totale estraneità ai fatti contestati di Juventus, che presso il tribunale di Napoli era citata in giudizio come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’articolo 2049 c.c. Tale decisione, assunta all’esito di un dibattimento approfondito e all’analisi di tutte le prove, stride con la realtà di una giustizia sportiva sommaria dalla quale Juventus è stata l’unica società gravemente colpita e l’unica a dover pagare con due titoli sottratti, dopo aver conseguito le vittorie sul campo, con una retrocessione e con relativi ingenti danni. Juventus proseguirà nelle sue battaglie legittime per ripristinare la parità di trattamento”. Con il comunicato in questione, scrive la Gazzetta dello Sport, la società bianconera prende le distanze da Moggi, che non viene neppure menzionato, ed esprime soddisfazione per quanto riguarda la scissione tra la posizione del club e quella dell’ex dg. La Juve prepara quindi le prossime mosse per la revoca dello scudetto 2006, in attesa che il Tnas si pronunci in merito alla competenza.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com