Calciomercato Milan, Granero e Van der Vaart per tornare ad essere protagonisti in Europa

CALCIOMERCATO MILAN GRANERO REAL MADRID VAN DER VAART TOTTENHAM – Il Milan ha fissato il proprio obiettivo per questa e le prossime stagioni: ritornare ad alzare la coppa dalle grandi orecchie che sembra essere di proprietà esclusiva di Mourinho o del Barcellona nelle ultime stagioni. La squadra rossonera sta manovrando sul fronte mercato per creare una squadra che possa competere ad alti livelli nella competizioni per club più prestigiosa.

FURTO IN CASA MADRID – Uno dei possibili obiettivi della società rossonera è un giocatore del Real Madrid di Josè Mourinho che già nel corso del mercato estivo è stato sondato dal Milan. Si tratta del centrocampista offensivo Granero che potrebbe lasciare la camiseta blanca dopo una stagione e mezza agli ordini del portoghese come riportano molti media spagnoli. Il giocatore pare che sia la terza scelta dei rossoneri in quanto Galliani ha richiesto al Real anche il cartellino del tedesco-turco Khedira e di Lassana Diarra, ricevendo un rifiuto categorico a trattare entrambi i giocatori da parte della dirigenza madridista. L’affare potrebbe rendersi possibili già nel mercato di Gennaio senza alcun problema.

NUOVO TULIPANO IN CASA MILAN – Il Milan continua la ricerca di un centrocampista di centro sinistra come nella scorsa estate. Nocerino ha espresso in campo più di quanto ci si aspettava, ma il centrocampista ex Palermo non può reggere da solo il peso di quella zona della mediana tutta da solo. Ecco perché i rossoneri stanno vagliando l’ipotesi di mettere le mani sul centrocampista del Tottenham Rafael Van der Vaart, anche lui nel mirino estivo del Milan insieme a Granero. Il calciatore ha rotto con il club londinese a causa del mancato inserimento del calciatore di 28 anni nella lista per le coppe europee. Un doppio vantaggio per i rossoneri, che potrebbero portare a casa già a Gennaio il calciatore che sarebbe utilizzabile anche per la Champions League dagli ottavi in poi. Per prenderlo sono necessari dai 10 ai 15 milioni di euro.

Matteo Raimondi – www.calciomercatonews.com