Calciomercato Milan Inter, i rossoneri per Kompany sacrificano un Big? Di Maria sogno proibito dei nerazzurri…

CALCIOMERCATO INTER MILAN DI MARIA MILAN KOMPANY – Il calciomercato del Milan a gennaio rinforzerà, o almeno proverà a farlo, l’attacco con il possibile arrivo di un grandissimo calciatore come Carlitos Tevez, attaccante del Manchester City che è in rotta con il tecnico Roberto Mancini. Ma c’è anche l’idea Maxi Lopez che potrebbe essere un’alternativa low cost per l’attacco rossonero. A giugno poi i rossoneri proveranno a mettere a segno un grandissimo colpo in difesa, visto che Nesta potrebbe ritirarsi e comunque non potrà garantire sempre una grande mano in difesa. Mexes verrà valutato ma il francese potrebbe essere una valida alternativa. Il grande sogno dei dirigenti del Milan si chiama Vincent Kompany, centrale difensivo belga classe 86′ che gioca nel Manchester City. Attualmente Kompany è il capitano della formazione allenata da Roberto Mancini. Un difensore giovane e forte fisicamente che spesso viene impiegato anche a centrocampo visto che ha le qualità giuste per imporsi in quel ruolo. Kompany ha una grande valutazione, si parla di oltre 20 milioni di euro per il difensore di origini congolesi. Il Milan però potrebbe anche sfruttare la carta Pato. Il Papero piace da una vita al City e soprattutto a Roberto Mancini che non ha mai perso occasione di elogiare il giocatore brasiliano. Pato potrebbe essere usato come carta vincente per Kompany, anche se il Milan è molto legato al brasiliano. Ma Pato non garantisce continuità vuoi per problemi fisici e anche per qualche pausa di troppo che spesso tende a prendersi durante la stagione. La coppia Kompany-Thiago Silva sarebbe sicuramente tra le più forti coppie al mondo se non la più forte. In casa Inter si pensa nell’immediato per rinforzare la rosa di Ranieri che continua a chiedere un esterno sinistro. Verrà fatta sicuramente una prova per Vargas, esterno della Fiorentina, mentre a giugno il grande obiettivo è Angel Di Maria, esterno d’attacco del Real Madrid che sembra in rotta con la dirigenza madrilena per un adeguamento del contratto che non arriva. Per strappare il forte argentino al Real Madrid l’Inter dovrà sborsare molti soldi, Mourinho non vuole svendere uno dei suoi gioielli.

La redazione di Calciomercatonews.com