Calciomercato Inter: un giovane difensore in dirittura d’arrivo, mentre Kucka…

CALCIOMERCATO INTER GIOVANE DIFENSORE KUCKA – Pieno fermento per il mercato che, nei prossimi giorni, entrerà sempre più nel vivo. Sono pochissimi i giorni che infatti ci separano dall’apertura ufficiale del calciomercato che interesserà tutti i club, nel desiderio di aggiungere membri importanti ai propri organici per il proseguimento della stagione. Anche l’Inter è intenzionata a muoversi già dalle prossime ore, rispettando come sempre i parametri imposti dalla Uefa ed adottati immediatamente proprio da Massimo Moratti che, del fairplay finanziario ne ha fatto una vera e propria bandiera. Si muove moltissimo sul mercato dei giovani la squadra meneghina, conscia di dover programmare il lavoro per il futuro già da adesso, per restare al passo delle big Europee.

Nelle ultime ore è diventata calda la pista riguardante un giovanissimo giocatore che a breve potrebbe vestire la maglia nerazzurra: Guilherme Celestino, difensore classe 1996 di proprietà dello Sporting Lisbona, è vicinissimo all’Inter. Il giocatore, data l’età, andrà a rinforzare la già ottima primavera nerazzurra: si tratta comunque di un grande rinforzo per il futuro, dato che, si parla davvero un gran bene di questo Celestino che era stato richiesto da molti top club Europei. Nelle ultime ore sarebbero aumentati  i contatti tra Marco Branca e l’entourage del giocatore tanto da poter ipotizzare l’arrivo del difensore dai primi giorni di gennaio.

Capitolo Kucka. Il centrocampista a metà tra Genoa ed Inter, secondo quanto raccolto negli ultimi giorni, non sarebbe più nelle mire nerazzurre che avrebbero deciso di attendere sino a Giugno, dato lo scarso rendimento in campionato dello Slovacco. Sembrava essere, solo alcune settimane fa, già deciso il destino del centrale di centrocampo che però, adesso, sembra essere più vicino ad un’altra pretendente. Si sarebbe mossa infatti la Lazio che vorrebbe trattare con il Genoa la metà del cartellino, garantendosi l’arrivo del giocatore nella capitale già da Gennaio. Non si sa ancora il parere dell’Inter in tutta l’operazione che, potrebbe trovarsi a Giugno a dover trattare con un’altra dirigenza che, magari, difficilmente rispetterà i patti che erano stati siglati con i rossoblu.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com