Calciomercato Milan, valzer di punte! Pato-Inzaghi-Paloschi: dove vanno?

CALCIOMERCATO MILAN PATO INZAGHI PALOSCHI – Sembrano esserci più problemi del solito all’interno dello spogliatoio del Milan. Dopo il malcontento espresso da Inzaghi che sicuramente lascerà Milano a gennaio, sono arrivate anche le lamentele di Alexandre Pato che ha dichiarato di non gradire affatto la gestione dei rapporti personali del tecnico Allegri. Ecco perchè sembra possibile vedere un vero e proprio valzer di punte per il Milan che dovrà decidere cosa fare con questi giocatori.

INZAGHI – Pochissime le chance di restare in rossonero per Inzaghi. Un giocatore che aveva sempre dimostrato grande attaccamento alla maglia e che adesso si ritrova con le valigie pronte. La voglia del giocatore, lo sappiamo bene, è quella di rincorrere il record di gol in competizioni europee, al momento detenuto dallo Spagnolo Raul. Secondo quanto rimbalzato in giornata, il Milan, avrebbe offerto Superpippo all’Espanyol, seconda squadra di Barcellona che vorrebbe portare Inzaghi proprio all’estero. Resta comunque il fatto che le destinazioni più probabili sembrano quelle dell’Udinese o della Lazio.

PATO – Le lamentele apparse oggi sul Corriere dello Sport, non lasciano dubbi: Pato non si trova bene con Max Allegri. Il tecnico, reo di interloquire poco con i propri giocatori, ha sfruttato poco il Brasiliano che forse sente proprio la poca fiducia derivante dal tecnico Livornese. Tantissime le squadre disposte a prelevare, anche subito, l’attaccante cresciuto proprio in maglia Rossonera dopo la partenza dal suo paese. Situazione assolutamente inaspettata che mette adesso il giocatore davanti ad una scelta: cedere alle avances degli altri club, o proseguire l’avventura Meneghina. L’Arsenal su tutti avrebbe drizzato le orecchie: pronta un’offerta da quasi 30 milioni.

PALOSCHI – Anche se momentaneamente non al Milan, Paloschi, fa sempre parte del parco attaccanti rossonero. Il giocatore, cresciuto nelle giovanili del Milan, al momento è parcheggiato al Chievo Verona in prestito. Il Novara il quale necessita di un attaccante, avrebbe puntato il giovane Paloschi, poco impiegato da Mimmo DI Carlo in quel di Verona, con il benestare ovviamente dei rossoneri.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com