Calciomercato Milan, El Shaarawi a Torino dopo Obi

CALCIOMERCATO MILAN EL SHAARAWI TORINO OBI – L’asse Torino-Milano è sempre molto trafficata. La strada che collega Milano alla Torino granata diventa sempre più interessante. I buoni rapporti che legano Cairo a Inter e Milan alimentano contatti anche per gennaio, dopo le operazioni già portate a termine in estate e ancora prima nella stagione passata: lo scambio Stevanovic-Benedetti con i nerazzurri, come gli affari con i rossoneri che hanno condotto in granata Coppola , Darmian , Oduamadi e Verdi (quest’ultimo in comproprietà in cambio della metà di Gianmario Comi).Ventura per gennaio ha chiesto rinforzi e con la formula del prestito vorrebbe assicurarsi uno dei giovani interesti più interessanti: Joel Obi . Il 20enne esterno nigeriano che piace anche in serie A (oltre al Chievo, è attento pure il Novara) è seguito con estrema attenzione dagli osservatori di Cairo. Il Torino è pronto a parlare con l’Inter, tuttavia Moratti non sembra essere dell’idea di privarsi di un giocatore ritenuto al momento importante nelle scelte tecniche di Ranieri e inoltre funzionale in chiave lista Uefa (trattandosi di un elemento di scuola nerazzurra). Ma l’attuale freddezza dell’Inter non scoraggia di certo la dirigenza granata: i vorticosi e spesso imprevedibili movimenti di mercato potrebbero modificare radicalmente gli scenari attuali, anche soltanto nel giro di pochi giorni. Oltre all’interista i granata guardano con interesse a Stephan El Shaarawy , in comproprietà tra Milan e Genoa. L’Under 21 azzurro ha collezionato in campionato appena 7 presenze, di cui una soltanto da titolare: la sua partenza a gennaio, finora esclusa dalla dirigenza rossonera, potrebbe invece diventare realtà nel momento in cui il Milan dovesse portare a termine una o più operazioni in entrata per quanto riguarda il reparto offensivo. Insomma, il futuro immediato di El Shaarawy è legato a doppio filo alle scelte di mercato che verranno effettuate in via Turati: a fronte di un attacco estremamente affollato e decisamente competitivo, il 19enne può andare anche in prestito alla ricerca di maggiore spazio.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com