Calcioscommesse, nelle intercettazioni di Santoni spuntano Cannavaro, Buffon e Gattuso!

CALCIOSCOMMESSE SANTONI CANNAVARO BUFFON GATTUSO – Il nuovo filone di Calcioscommesse ieri ha visto una nuova intercettazione dell’ex portiere e preparatore del Ravenna Nicola Santoni che questa volta tira in ballo tre Campioni del Mondo, tre giocatori importanti: Buffon, Cannavaro e Gattuso. Buffon e Gattuso ieri non hanno voluto commentare, per il momento alla Procura non ci sono riscontri di questo genere. I tre vengono dipinti come “malati di scommesse” da Santoni stesso. Adesso bisognerà capire se le parole di Santoni corrispondo a realtà. Ecco la conversazione apparsa sulla Gazzetta dello Sport.

SANTONI: «E adesso ne hanno arrestati otto. E in più ieri c’era
uno… nel giornale, di uno..non so se è la Repubblica. dice: un ex calciatore … che sta collaborando con la Procura di Napoli

Perché il calcio è tutto truccato, è tutto marcio… E quindi adesso … dirà due nomi e verrà fuori … Perché poi dopo c’è Buffon che gioca… gioca anche lui.. sti’ qua».
MAURINHO: «Buffon, anche lui…».
S: «Gioca 100-200 mila euro al mese! (…) No.. eeh: lui, Gattuso … Cannavaro… sono proprio malati! (…) Solo che non si poteva … ugualmente, e – incomprensibile – non gli ha contestato nessuna. Si son fatti il loro Mondiale, poi l’han vinto, quindi quello…».
Il futuro di Santoni
Sempre durante quella conversazione — nella quale si parlerà anche di Doni e del presunto coinvolgimento dell’Atalanta nella vicenda — Maurinho chiede a Santoni cosa intenda fare adesso. L’ex portiere risponde che potrebbe semmai allenare i portieri di un club ma non dovrebbe figurare come tesserato.
M: «Così – … – che cosa puoi fare in ambito sportivo?».
S: «Nulla! (…). Adesso c’è un ragazzo. Lele Tucci (…) che allena in una squadra di … c’ha un settore giovanile del Savignano: mi ha chiesto se volevo andare ad allenare là i portierini …piccoli … così..»
M: «Lo puoi fare?».
S: «Non facendomi tesserare, sì. (…) Se fanno una chiamata e dicono: “oh guardi c’è Santoni lì che è…” possono aumentarmi la pena o squalificarmi per più tempo (…)».

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com