Calciomercato Inter, Ranieri: io, Milano, Sneijder, Moratti e Mourinho

CALCIOMERCATO INTER RANIERI MILANO SNEIJDER MOURINHO MORATTI – Bella intervista rilasciata dal tecnico nerazzurro Claudio Ranieri a Mediaset Premium. Vi proponiamo degli estratti in cui il tecnico Testaccino ha fatto un sunto della sue esperienza all’Inter: “Milano è una gran bella città, una città che lavora, mi piace. Parlano del traffico caotico, ma io sono allenato: Roma, Londra, Valencia, Madrid, ho sempre vissuto nelle metropoli. Clan all’ interno dell’Inter? Se i clan sono formati da quei giocatori che arrivano prima all’allenamento e sono gli ultimi ad andare via, allora io sono il capo dei clan… Per noi, Sneijder è il nostro fiore all’occhiello, deve darci il 120 per cento, non deve essere uno della rosa, ma il nostro condottiero, quelllo che ci prende per mano e ci porta lontano. Se lo farà anche nel derby per dare la vittoria all’Inter? Non credo che possano esistere favorito nel derby, il derby azzera tutto, bisogna solo prepararlo bene e viverlo meglio in campo. Moratti? L’ho conosciuto nel momento più difficile per la sua squadra, ma l’ho trovato pacato e stimolato, però lo conosco solo da 100 giorni, sono stati intensi, ma ancora pochi. Se ho sentito Mourinho? Ci siamo scritti qualche sms, quando le cose andavano male mi diceva che la squadra sarebbe venuta fuori. Ho detto ai mei calciatori, siamo in forte ritardo, ma io penso sempre al massimo. Se non sei ambizioso non arrivi mai in alto e neppure vicino”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com