Calcioscommesse: ecco la lista dei giocatori e delle gare sospette secondo Gervasoni

CALCIOSCOMMESSE GIOCATORI GARE SOSPETTE GERVASONI – Nell’interrogatorio con il pm Roberto Di Martino, Carlo Gervasoni ha fatto nomi di calciatori e squadre che sarebbero coinvolte nel nuovo ciclone calcioscommesse e fornito cifre precise sui compensi per taroccare le partite. È la sua verità, ancora tutta da verificare. E alcune dichiarazioni sono addirittura riferite da altre persone, la cui credibilità non è accertata. Nessuna delle persone citate dall’ex difensore del Piacenza, infatti, è ufficialmente indagata né tantomeno ritenuta sicuramente responsabile di alcunché.

PISA-ALBINOLEFFE 2-0
Serie B, 7 marzo 2009
Coinvolti: Gervasoni, Carobbio, Ruopolo, Conteh e Caremi. Cellini e Narciso sono informati, ma decidono di non aderire.
Compenso: 15 mila euro a giocatore.
SALERNITANA-ALBINOLEFFE 4-2
Serie B, 18 aprile 2009
Coinvolti: Gervasoni, Carobbio, Narciso, Serafini, Ruopolo.
Compenso: 90 mila euro complessivi.
FROSINONE-ALBINOLEFFE 2-0
Serie B, 9 maggio 2009
Coinvolti: Gervasoni, Carobbio, Coser, Ruopolo.
Compenso: 90 mila euro, ma l’«Over 2,5» concordato non si concretizza e devono restituire la cifra.
PIACENZA-MANTOVA 1-2
Serie B, 23 maggio 2009
Coinvolti: Passoni, giocatori del Piacenza, il d.s. del Mantova Magalini.
ALBINOLEFFE-ANCONA 3-4
Serie B, 30 maggio 2009
Coinvolti: Gervasoni, Colacone, Turati, Mastronunzio.
Compenso: 15 mila euro a Gervasoni.
EMPOLI-MANTOVA 4-0
Serie B, 23 marzo 2010
Coinvolti: Gervasoni, Pellicori, Fissore.
BRESCIA-MANTOVA 1-0
Serie B, 2 aprile 2010
Coinvolti: Gervasoni, Pellicori, Fissore.
Compenso: 60 mila euro anche se l’over non riesce.
CITTADELLA-MANTOVA 6-0
Serie B, 24 aprile 2010
Coinvolti: Gervasoni, Pellicori, Fissore.
Compenso: 15 mila euro complessivi per compensare il risultato negativo col Brescia.
MANTOVA-MODENA 1-1
Serie B, 8 maggio 2010
Gervasoni apprende da Rickler che il Modena avrebbe preso soldi dal Padova per non perdere.
ALBINOLEFFE-PADOVA 1-2
Serie B, 23 maggio 2010
I Cossato avrebbero raccontato a Gervasoni di avere contatti con Pellissier ed Eriberto cioè Luciano per manipolare le partite del Chievo, e con l’ex Chievo Italiano, il quale avrebbe riferito che il Padova avrebbe comprato la partita con l’AlbinoLeffe del 23 maggio 2010.
CREMONESE-MONZA 2-3
Coppa Italia Lega Pro, 27 ottobre 2010
Coinvolti: Gervasoni, Paoloni, Stefani, Fiuzzi, Alberti, Iacopino, Saverino ex Cremonese, ai tempi giocava nella Reggiana.
Compenso: 40 mila euro complessivi.
CHIEVO-NOVARA 3-0
Coppa Italia, 30 novembre 2010
Coinvolti: Ventola, Shala, Fontana, Bertani avrebbe fatto da tramite e altri.
Compenso: 150 mila euro complessivi.
ALBINOLEFFE-PIACENZA 3-3
Serie B, 20 dicembre 2010
Gervasoni dice di avere saputo da Cassano di un accordo tra società.
Coinvolti anche Rickler e Passoni.
SIENA-PIACENZA 2-3
Serie B, 19 febbraio 2011
Coinvolti: Gervasoni, Cassano, Catinali.
Compenso: 60mila euro complessivi.
ATALANTA-PIACENZA 3-0
Serie B, 19 marzo 2011
Coinvolti: Gervasoni, Cassano, Doni, Conteh, forse Guzman.
Compenso: 80-90 mila euro complessivi.
PALERMO-BARI 2-1
Serie A, 8 maggio 2011
Coinvolti: Padelli, Bentivoglio, Parisi, A. Masiello, Rossi.
La combine non va a buon fine.
LAZIO-GENOA 4-2
Serie A, 14 maggio 2011
Coinvolti: Mauri, Milanetto e altri genoani.
LECCE-LAZIO 2-4
Serie A, 22 maggio 2011
Coinvolti: Mauri, Rosati e altri leccesi. Nel verbale, tra i coinvolti del Lecce, è citato Benussi, che in quella stagione era al Palermo: è ipotizzabile che il portiere cui si riferisce Gervasoni sia Benassi, ma non ci sono certezze a riguardo.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com