Calciomercato Napoli, ecco le tentazioni di Bigon

CALCIOMERCATO NAPOLI BIGON CHIVU ARMERO – Tutto può ancora succedere. Il campionato del Napoli non può e non deve concludersi con le sconfitte di Torino e Roma negli occhi. C’è una finale di Coppa Italia da disputare e sei partite di campionato che potrebbero regalare tante sorprese anche alla luce della vicenda del calcioscommesse che potrebbe stravolgere la classifica. Al campo penseranno Mazzarri e i suoi ragazzi mentre  Riccardo Bigon – il diesse in odor di riconferma – comincia a sbirciare i nomi annotati sul suo taccuino e a tessere la tela per portarli sotto il Vesuvio. Il mercato è un tranello tremendo che può riservare belle ma anche brutte sorprese. Per questo bisogna muoversi con cautela e largo anticipo per battere tutti sul tempo.

PASSAGGIO AD EST – Il primo nome su cui si sta lavorando è quello di Christian Chivu. Il difensore dell’Inter sa bene di essere in cima alle preferenze per rinforzare la difesa azzurra e potrebbe sbarcare a Napoli a parametro zero per via di un contratto in scadenza con la squadra nerazzurra. L’ostacolo è però rappresentato dall’ingaggio. Gli anni però, passano e Chivu potrebbe essere tentato da una nuova avventura in azzurro.

ESTERNI – La ricerca di esterni mancini di qualità resta anch’essa una priorità perchè il Napoli in quella posizione può contare solo su un sinistro naturale (Dossena) ed uno adattato (Zuniga). Pablo Armero (26) è tenuto sotto osservazione e continua a guadagnare consesni. Gli ottimi rapporti con la famiglia Pozzo potrebbero facilitare la trattativa. Ma il Napoli ha pure sondato l’Atalanta, per saperne di più su Federico Peluso (28), un cavallone che in quest’annata ha dimostrato di aver gamba e potenza.

OLTRE FRONTIERA – Guardando all’estero Geoffrey Kondogbia (19), un ragazzetto del Lens e della Nazionale giovanile francese, mediano di prospettiva che si sposa alla perfezione con la filosofia di De Laurentiis, sembra avere le qualità per sbarcare a Castelvolturno. In Germania, invece, va in scadenza Jefferson Farfan (28) attaccante peruviano dello Schalke 04, un diavoletto che ha però pretese elevate, eventualmente da ammorbidire e comunque da verificare.

MADE IN ITALY – In Italia, invece, i riflettori sono puntati su su Luis Muriel (21) e Juan Cuadrado (24), una punta e un centrocampista di proprietà dell’Udinese; mentre a Bergamo c’è Manolo Gabbiadini (21) che interessa, un puledro di razza che Pierpaolo Marino, il dg della Dea, ha accostato a Iaquinta.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com