Calciomercato Milan, quasi fatta per Keita mentre il Barça insiste per Thiago Silva

CALCIOMERCATO MILAN KEITA THIAGO SILVA BARCELLONA – In vista della prossima stagione il Milan pare intenzionato a rinnovare la prorpia rosa di giocatori. In quest’ottica sarebbero ormai stati bloccati Riccardo Montolivo (Fiorentina) e Bakaye Traorè (Nancy), i cui contratti con i rispettivi club scadono a giugno. Sempre per il centrocampo dalla Spagna danno ormai per certo il passaggio in rossonero di Seydou Keita, il cui accordo con il Barcellona scade nel 2013 ma una clausola permetterebbe all’ivoriano di liberarsi con un anno di anticipo.
Il Milan a fine stagione perderà alcuni giocatori a fine contratto (Seedorf, Flamini, Van Bommel e altri) e necessita dunque di sostituirli. Il 32enne del Barcellona è un elemento di indubbie qualità ed esperienza. Può essere importante nella squadra rossonera, nonostante l’età non certo giovane. I colpi del Milan non dovrebbero fermarsi però a questi tre centrocampisti. Conoscendo la storica vocazione europea del Milan sarebbe lecito attendersi qualche acquisto di più rilievo da parte del presidente Silvio Berlusconi. Se così non sarà, i tifosi potrebbero mugugnare ed esprimere tutta la loro delusione contro una proprietà che non sembra troppo disposta a investire nel Milan negli ultimi tempi, ma che nonostante ciò non appare disponibile a cedere quote societarie.
Per quanto concerne il mercato in uscita, il Barcellona non molla la presa su Thiago Silva. Adriano Galliani, amministratore delegato rossonero, ha però già fatto sapere che in difensore brasiliano non è in vendita. Sappiamo però che il mercato è imprevedibile e che di fronte ad un’offerta di 35-40 milioni di euro il Milan potrebbe vacillare. Dopo le cessioni di Shevchenko e Kakà i tifosi rossoneri non sono più tranquilli come un tempo e si augurano di vedere il loro Thiago in maglia rossonera ancora per molti anni, magari indossando quella fascia di capitano che fu di Paolo Maldini.

www.calciomercatonews.com