Calciomercato Roma, Galbiati: ho cercato di convincere Capello a tornare in giallorosso

CALCIOMERCATO ROMA GALBIATI CAPELLO – Italo Galbiati, collaboratore tecnico di Fabio Capello, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni quando è intervenuto ai microfoni de “La città nel pallone” di RadioIes.

Gerrard o De Rossi?
Daniele l’ho portato in prima squadra con Fabio. È un grande campione e giocatore, si assomigliano e diciamo che forse Daniele è ancora piu geometrico di Gerrard. Sono alla pari, ma se do un voto, lo do a Daniele”.

Capello ci metteva la faccia e lei allenava la squadra. È vero?
Sono venticinque anni che lavoriamo insieme e tutto il lavoro l’ho fatto insieme a Fabio, mai di mia iniziativa”.

Su Zeman.
Di lui ho una stima immensa. E’ un alleantore che dal niente, tira fuori il tanto: è uno esigente e alla fine le sue squadre hanno sempre fatto bene. E’ un uomo che merita. Quest’anno la Roma farà un grande campionato”.

Su Baldini.
Sicuramente sa fare il suo lavoro, perché è un grande direttore generale. Chiaramente nelle squadre, appena c’è qualcosa che non funziona, le colpe vanno alla società e poi all’allenatore”.

Su Luis Enrique.
Lo reputo un grande allenatore che purtroppo non ha avuto tempo e giocatori. Meritava di più, sono molto dispiaciuto”.

Su Totti.
E’ immortale, con lui ho avuto un rapporto bellissimo. E’ uno che come ti guarda, ha già capito quello che vuoi. E’ un fuoriclasse e mi auguro che quest’anno riesca ancora a fare grande la Roma. In questa Nazionale ci sarebbe stato alla grande”.

Capello allenerà l’Italia nel 2014?
Me lo ha sempre detto, lui in Italia non lavorerà più, sopratutto con la Nazionale. Non gli va, quando glielo dicevo mi rispondeva che era meglio di no”.

Ha mai creduto ad un vostro ritorno alla Roma?
Non l’ho mai sentito dire di non voler tornare alla Roma. E’ affezzonato, ma non credo che abbia dei programmi per tornare a Roma. Io ho cercato di convincerlo, perché sono stati 5 anni bellissimi, ma Fabio non era d’accordo”.

Pronostico Inghilterra-Italia.
Io dico uno a zero per l’Italia, con gol di Antonio Cassano”.

Matteo Bellan – www.calciomercatonews.com