Home Archivio articoli Calciomercato Juventus, Bargiggia: duello City-United per Van Persie, si tratta Dzeko e...

Calciomercato Juventus, Bargiggia: duello City-United per Van Persie, si tratta Dzeko e Bocchetti in pole su Bruno Alves

CONDIVIDI

CALCIOMERCATO JUVENTUS BARGIGGIA VAN PERSIE DZEKO BOCCHETTI – Paolo Bargiggia, giornalista di Mediaset, nel corso di Studio Sport, ha fatto il punto sul mercato della Juventus: “Con le voci che arrivano oggi dall’Inghilterra possiamo dire che si allontana Van Persie e si avvicina Dzeko. La novità sull’attaccante olandese è che, secondo The Sun, l’Arsenal si sarebbe finalmente deciso a vendere il giocatore con il contratto in scadenza tra un anno e ha fissato anche il prezzo: 20 milioni di sterline, circa 24 milioni di euro. Sull’ex Feyanoord è però entrato pesante, con delle dichiarazioni, ancora una volta Roberto Mancini (“Se ci sarà una possibilità faremo di tutto per prenderlo anche se sappiamo che non sarà facile per la concorrenza di United e Juventus”). I bianconeri però in questo momento non possono muoversi su Van Persie per i costi del cartellino e dell’ingaggio e soprattutto se non cedono qualche giocatore non hanno molto cash disponibile. La Juventus ora cavalca la pista alternativa chiamata Edin Dzeko. Infatti proseguono i contatti con il City e anche con gli agenti del giocatore per capire i costi dell’operazione: il club inglese chiede 20 milioni di euro mentre il giocatore percepisce attualmente 5 milioni all’anno. Marotta e Paratici stanno tentando di fare un’operazione stile Udinese per Pepe e Motta o stile Napoli per Quagliarella, vale a dire prestito oneroso con riscatto obbligatorio pagabile in tre anni. Ricordiamo che c’è anche Jovetic in pista anche se la Fiorentina continua a dichiararlo incedibile. Per quanto riguarda la difesa invece, sale moltissimo la candidatura di Salvatore Bocchetti, scende quella di Davide Astori ed è congelata quella di Bruno Alves. Per Bocchetti c’è una trattativa con il Rubin Kazan, lui ha il contratto in scadenza tra un anno. Il suo agente Andrea D’Amico, sta lavorando con la Juve per limare la richiesta dei russi di 6 milioni di euro. Nel frattempo c’è l’accordo col giocatore per l’ingaggio che è sicuramente meno oneroso di quello di Bruno Alves che praticamente lo Zenit cede a titolo gratuito e resta la principale alternativa”.

www.calciomercatonews.com