Calciomercato Inter, Casotti: Douglas al posto di Silvestre? Dipende dal prezzo. E su Castaignos…

 

 

CALCIOMERCATO INTER CASOTTI – Il giornalista sportivo Federico Casotti intervistato da ilSussidiario.net ha commentato la possibilità che il difensore centrale brasiliano naturalizzato olandese Douglas del Twente possa approdare a gennaio all’Inter al posto di Matias Silvestre che potrebbe essere ceduto dalla società nerazzurra: “Onestamente non mi spiego il black-out di Silvestre, l’ho sempre apprezzato come giocatore a Catania e a Palermo. Douglas? a me piaceva molto di più qualche anno fa quando il Twente vinse il campionato. A quei tempi la Juventus si era interessata al giocatore ma il club olandese sparò alto chiedendo 10 milioni di euro. Ora ha perso un po’ a livello globale, ma si tratta di un buon elemento che è diventato olandese di passaporto ed è stato anche convocato nella Nazionale maggiore”. Casotti ha parlato anche dell’aspetto tattico del giocatore, da tutti visto come il difensore giusto per la difesa a tre: “Lui nel Twente ha sempre giocato con la difesa a quattro, è un centrale di buon livello e quindi potrebbe rientrare nel target richiesto dall’Inter, ma tutto dipenderà dal prezzo. Secondo me non si dovrebbe spendere più di 5 milioni di euro per il giocatore”. A proposito di campionato olandese, Casotti fa un appunto alla società nerazzurra: “Castaignos è stato gestito male. Il ragazzo è arrivato troppo giovane all’Inter che avrebbe dovuto prestare il ragazzo o nuovamente al Feyenoord o in Serie A. Quest’anno avrebbe fatto bene con Stramaccioni, invece è stato ceduto a titolo definitivo al Twente dove sta facendo molto bene”.

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com