Calciomercato Milan, Costa su Boateng: non è amato dai compagni e dalla dirigenza, ecco perchè…

 

 

CALCIOMERCATO MILAN COSTA BOATENG – Alberto Costa, giornalista de Il Corriere della Sera, ha raccontato, in un articolo pubblicato sul quotidiano milanese, un Kevin-Prince Boateng inedito spiegando così i motivi che potrebbero portare alla cessione da parte del Milan del giocatore ghanese: “Boateng viaggia con una guardia del corpo-autista al seguito: «Vuole scimmiottare Beckham», ironizzò un milanista tempo addietro. Nello scorso autunno una sua battuta tra l’infastidito e il supponente prima di una partitella con la squadra primavera a Milanello («Andiamo a giocarci questa finale di Champions League!») ha irritato non poco la società, che se l’è legata al dito. La storia del Boa, nuovo involontario paladino della lotta al razzismo, è più semplice di quanto possa sembrare: il Milan è favorevole alla sua cessione e in questa ottica si sta muovendo a fari spenti; però la verità è che, al di là di certe suggestioni fatte circolare con sapienza, manca il grano e quindi non ci sono compratori. Sul fatto che il Boa sia il presente del Milan non ci piove ma sul futuro non metteremmo la mano sul fuoco”.

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com