Home Archivio articoli Calciopoli, Moggi dice no alla candidature per i Riformisti Italiani: La mia...

Calciopoli, Moggi dice no alla candidature per i Riformisti Italiani: La mia priorità è il processo di Calciopoli

CONDIVIDI

CALCIOPOLI MOGGI RIFORMISTI ITALIANI / Così, Moggi ha rifiutato la proposta alla candidatura dei Riformisti Italiani, ecco perché: “Altre forze politiche mi avevano cercato, ma avevo risposto negativamente. Dopo un’attenta riflessione, devo tuttavia rinunciare a questa candidatura, pur rimanendo al fianco di Stefania, per potermi concentrare al meglio su quella che è e sarà, la mia priorità, il processo denominato Calciopoli – spiega – che ha, prima coinvolto e, successivamente, distrutto decine di famiglie di arbitri e assistenti del tutto estranei a questa vicenda assurda che è servita solo per la candidatura politica di altri. Lotterò con tutte le mie forze per ristabilire quella verità per la quale combatto da anni per la mia famiglia e per i milioni di tifosi juventini al mio fianco“.

Fabio Alberti – www.calciomercatonews.com