Home Archivio articoli Milan, Berlusconi spiega: Costretto ad abbandonare il Milan, ma è in buone...

Milan, Berlusconi spiega: Costretto ad abbandonare il Milan, ma è in buone mani…

CONDIVIDI

MILAN BERLUSCONI  – Il ritorno in politica, impedirà a Silvio Berlusconi, presidente del Milan, di dedicarsi come aveva già annunciato tempo fa alla sua squadra. Ospite ieri degli studi di Ballarò, il candidato del Popolo delle Libertà alle prossime politiche, ha così spiegato il suo abbandono alla società di via Turati: “Mi preparavo a un tramonto operoso, avendo fondato una fondazione a nome di mio padre per costruire ospedali nel mondo. Stavo per aprire l’università della libertà e per dedicarmi al Milan, che adesso dovrò di nuovo abbandonare. Però è in buone mani”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com