Home Archivio articoli Calciopoli, le motivazioni contro Giraudo: faceva parte del sistema Moggi

Calciopoli, le motivazioni contro Giraudo: faceva parte del sistema Moggi

CONDIVIDI

CALCIOPOLI MOTIVAZIONI GIRAUDO – Sono uscite le motivazioni della Quarta sezione della Corte di Appello di Napoli per la condanna di Antonio Giraudo a un anno e otto mesi per i fatti legati a Calciopoli. Le motivazioni rivelano che Giraudo “faceva parte del sistema Moggi, progetto criminoso ideato da Luciano Moggi“. Non solo, i magistrati, che a maggio parleranno del processo d’appello di Moggi, hanno dichiarato: “Sussisteva con i fatti il sistema Moggi, Giraudo è stato condannato perché la duplice veste di consigliere federale e di dirigente di un club tra i più importanti e blasonati, gli permetteva di avere una massima visibilità con un concreto potere decisionale” si legge sulle motivazioni.

La redazione di Calciomercatonews.com