Home Archivio articoli Calciopoli, pronto un nuovo tornado! La procura indaga sulle prove misteriosamente scomparse

Calciopoli, pronto un nuovo tornado! La procura indaga sulle prove misteriosamente scomparse

CONDIVIDI

CALCIOPOLI VICENDA PROCURA SCOMPARSE INTERCETTAZIONI – A distanza di 7 anni, il processo Calciopoli vede un’altra svolta e questa volta potrebbe essere clamorosa. Secondo quanto svelato dall’ex arbitro Paolo Dondarini a Tuttosport, da sempre in prima linea nella battaglia per far luce sui misteri del processo che ha sconvolto il calcio italiano, la procura di Roma starebbe aprendo un fascicolo sulle prove misteriosamente scomparse che avrebbero scagionato buona parte degli indagati. “Com’è possibile – si chiede Dondarini –  che nell’inchiesta di Calciopoli siano sparite o non siano state correttamente trascritte numerose telefonate, importanti per scagionare alcuni imputati? Com’è possibile che dalle prove di quel processo sia, a un certo punto, sparito un dvd, che doveva in teoria provare l’alterazione del sorteggio arbitrale?. Il 21 febbraio sono stato chiamato dal pm Laura Condemi che ha aperto un fascicolo sulla vicenda. E’ un’indagine a carico di “noti”, anche se i nomi non sono stati ancora ufficializzati”. Si presume che invischiati nella vicenda ci siano coloro i quali hanno condotto all’epoca la vicenda.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com