Home Archivio articoli Marotta: “Calciopoli? C’è ancora mistero, vogliamo chiarezza per i tifosi a cui...

Marotta: “Calciopoli? C’è ancora mistero, vogliamo chiarezza per i tifosi a cui hanno sottratto due scudetti…”

CONDIVIDI

JUVENTUS MAROTTA – L’ad della Juve, Beppe Marotta, è stato intervistato stamane dai microfoni di Radio Anch’io Lo Sport. Ecco le sue parole su Calciopoli: “La storia non si cancella purtroppo. Attorno a calciopoli c’è molto mistero, c’è un imputato che è stato condannato, la Juventus, e che ha pagato amaramente in termini di scudetti sottratti e di conseguenze quasi irriparabili. Sono aperti ancora dei contenziosi giuridici e la società ha l’obbligo di credere fino in fondo e verificare l’estraneità a questi fatti. La società vuole chiarezza, per capire cosa è realmente successo e avere spiegazioni che non sempre sono state date. La rivendicazione che vogliamo portare avanti è relativa a una mancanza di trasparenza su calciopoli in termini di condanne e assoluzioni. C’è ancora qualcosa di misterioso e la società ha la legittima rivendicazione di difendersi anche per rispetto dei tifosi che si sono visti sottrarre due scudetti”.

La redazione di Calciomercatonews.com