Ed ora chi allenerà lo United? Ecco 10 possibili sostituti di Sir Alex Ferguson


Manchester United Ferguson News Mercato- Con l’annuncio di Alex Ferguson, che ha deciso di ritirarsi dal calcio, la panchina più desiderata del mondo è quella del Manchester United. Raccogliere l’eredità del tecnico scozzese non sarà facile per nessuno, ma il sito inglese offthepost ha stilato una lista dei 10 possibii sostituti.

1)Davidi Moyes: scozzese come Ferguson, l’attuale allenatore dell’Everton sta facendo un ottimo lavoro con i “Blues” di Liverpool, e non è un caso se in Inghilterra i bookmakers lo danno per favorito.

2) Mourinho: il tecnico portoghese ha un grosso vantaggio sul suo antagonista scozzese: lui è abituato a vincere, Moyes no. Ha fatto sapere che tornerà ad allenare in Inghilterra terminata questa stagione, ed è quindi fra i favoriti. Il problema, però, è che Mourinho non resta molto tempo in una stessa squadra, e al Manchester sembrano avere una filosofia diversa…

3)Jurgen Klopp: il tecnico del Borussia Dortmund ha incantato l’Europa con il suo calcio-spettacolo. E’ anche un bravissimo manager, come dimostrano le scommesse (vinte) di Lewandowski e Kagawa, che ritroverebbe ai red devils.

4)Jupp Heynckes: dopo aver raggiunto due finali di Champions in due anni, ha acquisito molta credibilità agli occhi di tutta Europa. I 7 gol rifilati al Barcellona dimostrano che i risultati ottenuti non sono frutto del caso. Ha già annunciato che lascerà il Bayer (verrà sostituito da Guardiol), e ingaggiarlo non sarebbe affatto problematico…

5)Ole Gunnar Solskjaer: il protagonista della magica notte di Barcellona (estate 1999) contro il Bayern Monaco è da sempre rimasto nei cuori della società. In Norvegia sta facendo benissimo, è in grado di confermarsi anche in Inghilterra?

6)Laurent Blanc: un altro grande nome del calcio mondiale. L’ex interista ha fatto benissimo quando allenava il Bordeaux, ma non ha convinto del tutto da selezionatore tecnico della Francia…

7)Gary Neville: è un simbolo del Manchester United, club col quale a vinto tutto. Potrebbe restare per anni sulla panchina dei red devils, impersonificando il club in tutto e per tutto, ma sarebbe una scommessa bella e buona, forse addirittura un azzardo

8)Manuel Pellegrini: con il Malaga ha fatto benissimo, arrivando fino a quarti in Champions League perdendo, all’ultimo secondo, contro il Borussia Dortmund. Riuscì a portare il piccolo Villarreal ad un passo dalla finale nel 2006, quando Riquelme sbagliò il rigore decisivo contro l’Arsenal a pochi istanti dalla fine. In mezzo un’avventura, non troppo fortunata col Real Madrid.

9)Michael Laudrup: ottimo il lavoro svolto sulla panchina dello Swansea, ma l’esperienza è poca. Certo, un ex giocatore come lui è comunque abituato ad affrontare simili pressioni…

10)Mike Phelan: seguendo la filosofia del Barcellona (e dell’Inter…) il Manchester potrebbe decidere di affidare la panchina all’assistente numero 1 di Alex Ferguson. Conosce bene la società i giocatori e l’ambiente. Potrebbe essere l’uomo giusto.