Conte svela: “Parlai con Agnelli e gli dissi ‘Dobbiamo introdurre una nuova idea di calcio, come accade nel Barcellona’”

JUVENTUS – Antonio Conte, allenatore della Juve, svela nella sua biografia quel giorno in cui convinse il patron bianconero Agnelli a consegnargli le chiave della Signora. “Parlai con Agnelli e gli dissi che la Juve ha bisogno di giocatori che hanno fame di vittorie, che sposino totalmente il progetto. In questo momento i nomi non contano troppo. Dobbiamo introdurre una nuova idea di calcio in cui tutti attaccano e difendono. Come accade nel Barcellona”. Poi gli dissi: “Sono convinto che con il lavoro, con un’idea di calcio moderna, con un progetto vincente, la Juventus ha la possibilità di rientrare nell’élite del calcio nazionale e internazionale. E anche in breve tempo”.

La redazione di Calciomercatonews.com