Juventus, Conte studia attentamente il cambio di modulo: ecco perché il 4-3-3

JUVENTUS CONTE CAMBIO MODULO – Dopo due anni di grandi soddisfazioni, il 3-5-2- di marchio Antonio Conte è pronto ad andare in archivio. Poco adatto per l’Europa, tanto incisivo in Italia, il modulo studiato nel tempo dal tecnico leccese, è valso si due scudetti ma certamente ha portato ad un’uscita anticipata dalla Champions League. Se l’obiettivo bianconero è quello di tornare ad alzare la coppa dalle grandi orecchie, bisognerà tornare al 4-3-3 e per questo Conte sta chiedendo un mercato ad hoc. Serve però aggiungere quella qualità sugli esterni che al momento manca alla squadra bianconera. La sfida con il Bayern, secondo il parere di Conte, è stata persa proprio per causa delle incursioni di Ribery e Robben: migliorare l’idea di calcio bavarese è l’obiettivo che si pongono a Torino.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com