Galliani: il 4-3-1-2 non l’ha imposto Berlusconi, ecco perchè l’abbiamo scelto…

GALLIANI BERLUSCONI MODULO – Adriano Galliani ieri era presente all’inaugurazione del torneo intitolato a Claudio Lippi, giornalista di Milan Channel prematuramente scomparso qualche mese fa. Il dirigente del Milan ha parlato del modulo rossonero della prossima stagione che passerà dal 4-3-3 al 4-3-1-2. Queste le parole di Galliani: “Non è stato un diktat del presidente il cambio di modulo, lo abbiamo deciso quando abbiamo preso Saponara che è un trequartista puro e con lui si passerà al fantasista dietro le due punte“. Il giovane Saponara dovrà dimostrare le sue qualità come fantasista dietro a El Shaarawy e Balotelli.

La redazione di Calciomercatonews.com