Confederations Cup, De Rossi, in Brasile è polemica per il tatuaggio che raffigura un tackle

CONFEDERATIONS CUP DE ROSSI BRASILE – In Brasile gli azzurri di Cesare Prandelli stanno lavorando per preparare al meglio la Confederations Cup. Ai giocatori piace soprattutto l’allenamento in spiaggia dove sudano ma si godono anche il mare del Brasile. Però qualche giocatore italiano ha creato polemiche per quanto riguarda un tatuaggio particolare. Daniele De Rossi è entrato nel mirino della stampa brasiliana perché al polpaccio si è fatto tatuare un tackle duro, un fatto che non è passato inosservato ai brasiliani: “Ma come fa a tatuarsi un tackle duro lui che spesso fa interventi duri?“.

La redazione di Calciomercatonews.com