Calciomercato Inter, retroscena Thohir: non influirà nelle scelte di mercato di Mazzarri, ma a gennaio…

 

 

 

CALCIOMERCATO INTER RETROSCENA THOHIR – L’ingresso di Erick Thohir nell’Inter non darà una brusca accelerazione sul mercato. Infatti gli uomini vicini al tycoon indonesiano avrebbero infatti informato Moratti che Thohir preferirebbe non entrare in tackle sulle strategie già delineate negli ultimi mesi (aveva in mano un altro allenatore, ma non ha avuto nulla a che eccepire sulla scelta di Mazzarri) e per questo lascerà che tutto scorra in base ai piani stabiliti con l’allenatore. Quest’ultimo, dopo l’amichevole di martedì a Rovereto tirerà le somme sul ritiro estivo e stabilirà dove ancora intervenire: una volta risolta la questione legata al laterale destro, si punterà Nainggolan, ma alla luce della situazione che va delineandosi, per l’acquisto centrocampista del Cagliari (promessosi al club nerazzurro in quanto convinto di diventare icona della nuova Inter indonesiana) si dovrà procedere almeno a un’importante cessione e l’indiziato sembra essere sempre di più Ranocchia, valutato 14 milioni, per cui, al di là delle offerte di NapoliZenit, entrambe già rifiutate dal giocatore, si attendono le mosse del Milan. Il cambio di marcia, Thohir intende darlo a gennaio quando, dopo essersi calato nella nuova realtà, potrà pensare a rinforzare la squadra, che resta obiettivo primario del suo mandato dato che, almeno inizialmente, il progetto di uno stadio di proprietà è stato accantonato dato il fortissimo appeal internazionale che possiede un impianto come San Siro. Nei piani di Thohir l’Inter dovrebbe seguire il modello Arsenal.

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com