Calciomercato Inter, rivoluzione nerazzurra: Thohir è a pranzo a Milano con Moratti

 

 

 

CALCIOMERCATO INTER THOHIR MORATTI – Erick Thohir è sbarcato a Milano. Atterrato nel capoluogo lombardo ha subito incontrato in un ristorante del centro il presidente nerazzurro Massimo Moratti e suo figlio Angelomario. Ormai ci siamo. Ieri sono arrivate le garanzie bancarie da parte dell’imprenditore indonesiano che a breve apporrà la sua firma sul contratto che lo porterà ad essere il proprietario di maggioranza dell’Inter. Durante gli incontri che sono continuati a due passi dalla sede nerazzurra, in piano centro a Milano, sono stati fatti ulteriori e decisivi passi in avanti per la definizione di una trattativa da oltre 300 milioni di euro. Il piano dell’indonesiano sarebbe il seguente: assumere la carica di presidente dell’Inter lasciando la vice presidenza esecutiva a un rappresentante morattiano e costruendo un consiglio d’amministrazione forte, dove disporrebbe della maggioranza. Una simile governance si verrebbe a configurare nel caso in cui Thohir acquisisse subito il 75% delle azioni, che resta la pista più probabile. A quel punto il ruolo di vice presidente potrebbe essere assunto da Angelomario Moratti. Se, invece, la presa della maggioranza avvenisse in due step – ora l’ingresso al 30-40% ed entro un determinato periodo di tempo l’acquisto delle altre quote (in questo caso, ovviamente, l’opzione può esercitarla solo l’acquirente) – Massimo Moratti potrebbe essere chiamato a gestire la fase di transizione da presidente.

 

 

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com