Napoli-Borussia Dortmund, Benitez: merito dei ragazzi, ma dovevamo fare il terzo gol

AC Chievo Verona v SSC Napoli - Serie A
CHAMPIONS LEAGUE NAPOLI BORUSSIA DORTMUND – Un successo bello e importante, che accende ancora di più l’entusiasmo di tutta Napoli intorno alla squadra, Benitez è soddisfatto dopo la vittoria con il Borussia Dortmund: “Il merito è tutto dei giocatori in campo, hanno fatto molto bene il loro lavoro. Noi sappiamo che loro erano molto pericolosi nelle ripartenze, il Borussia è una squadra fortissima, ma alla fine abbiamo fatto quello che dovevamo. L’idea spiegata ieri era quella di non avere paura di nessuno. Questa è la mia soddisfazione: vedere una squadra che lotta fino alla fine”. Minuti finali in apnea, Rafa vuole maggior cinismo da parte dei suoi: “Come tutti i tifosi del Napoli ho sofferto. Stavo pensando già da qualche minuto alla sostituzione di Hamsik per Mesto per controllare maggiormente la gara. Dalla panchina, però, non si può fare molto in quei frangenti se non urlare un po’. Pensavano di aver già vinto? Loro hanno fatto il gol alla fine e c’era un po’ di pressione. Dovevamo fare il terzo, questa cattiveria è importante a tutti i livelli. Dobbiamo ancora lavorare nella fase difensiva per fare le ripartenze veloci e trovare i giusti spazi. Stavamo controllando la partita – prosegue lo spagnolo –  può essere che la squadra pensasse che la sfida fosse finita. Noi, però, in settimana abbiamo parlato della sfida col Malaga in cui il Borussia ha dimostrato di non mollare mai. Per fortuna abbiamo vinto, ora possiamo imparare da questo errore”.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com