Home Archivio articoli Fair Play: sbaglia un rigore e perde la partita per la lealtà...

Fair Play: sbaglia un rigore e perde la partita per la lealtà sportiva. La società è insoddisfatta

CONDIVIDI

EURO 2016 Logo & Slogan Launch
FAIR PLAY FIFA AREZZO FA OLIMPIC CIGGIANO- Una storia incredibile, ma per fortuna vera. Nel calcio ogni tanto c’è anche chi dimostra di preferire la lealtà sportiva alle vittorie. E chissà che Platini non decida di premiare i protagonisti di questo racconto: domenica nel match di Seconda Categoria che ha visto il successo (2-1) dell’Olimpic Ciggiano sull’Arezzo FA, l’arbitro ha assegnato all’ultimo un calcio di rigore in favore degli ospiti, ma l’allenatore degli amaranto, Michele Passalacqua, ha invitato i suoi giocatori a sbagliare il tiro dagli undici metri. Il fallo da rigore era successivo a un gesto di scarso fair play dell’Arezzo che non aveva restituito il pallone benchè il numero uno del Ciggiano l’avesse spedito in fallo laterale per permettere i soccorsi a un avversario a terra. Rigore sbagliato e partita persa dunque. E in società c’è chi non appoggia la scelta di Passalacqua…