Champions League: Napoli spettacolo, il Milan si inchina a Messi

CHAMPIONS LEAGUE – E’ difficile l’inizio del Napoli per colpa del gol di Ayew, poi due gol al volo, il primo bellissimo di Inler, il secondo è di Higuain. L’argentino ha l’istinto del killer e non si smentisce. Finita qui, neppure per sogno, in avvio di secondo tempo il Marsiglia trova ancora il gol, Thauvin sfrutta bene il suggerimento di Payet. Per risolvere la gara Benitez deve ancora una volta affidarsi al suo fuoriclasse, Higuain a un quarto d’ora dal termine fa ancora male. Tre punti al Napoli che ora può ben sperare.

Il Milan invece esce malconcio dal Camp Nou, tanti dubbi per il rigore che rompe gli equilibri, Messi trasforma. Ancora un gol subito su palla inattiva, colpo di testa di Busquets forse in offside. Poco prima dell’intervallo autogl di Pique su cross di Kakà e il Milan spera nella ripresa, anche grazie all’intervento di Balotelli, squadra in crescita ma punita nei minuti finali dal grande Messi, che dopo aver dialogato con Fabregas la mette sotto la traversa.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com