Home Archivio articoli Salernitana-Nocerina, parla il pres. Lega Pro Macalli: “Tutto ciò è davvero clamoroso,...

Salernitana-Nocerina, parla il pres. Lega Pro Macalli: “Tutto ciò è davvero clamoroso, adesso ci penserà…”

CONDIVIDI

Sunderland v Manchester City - Premier League

SALERNITANA NOCERINA LEGA PRO MACALLI – Davvero inqualificabile quanto accaduto oggi durante la gara tra Salernitana e Nocerina. Difficile capire le motivazioni di un gesto così incredibile come quello compiuto dalla squadra ospite che in 21 minuti ha deciso di porre fine alla gara. GianlucaDiMarzio.com ci fa un sunto di quanto accaduto, riportando alcune reazioni dei vertici della Lega Pro: “La gara della vergogna. 21 minuti, e poi Salernitana-Nocerina si è conclusa. La decisione della formazione ospite è arrivata dopo la scelta del prefetto di non aprire le porte ai tifosi ospiti. Dunque, tre cambi in poco più di un minuto e 5 calciatori infortunati. E sfida che in 11 contro 6 per regolamento non si è potuta svolgere. “Prendiamo atto di ciò che è successo – ha spiegato il presidente Macalli – Adesso la giustizia sportiva farà il suo corso. La Lega Pro non si deve vergognare. Per quanto mi riguarda, questa partita si doveva giocare a 800 km di distanza a porte chiuse. I sindaci non hanno collaborato. Oggi è successa una cosa clamorosa, e l’allenatore della Nocerina dovrebbe spiegare perché ha fatto tre cambi dopo un minuto”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il dirigente della Lega Pro Ghirelli: “Una vergogna, un fatto di una gravità assoluta. Al giudice sportivo spetterà valutare con rigore la vicenda. Se tornassi indietro? Farei giocare la partita a Bolzano. Questo match era un’opportunità da cogliere. E’ andata male, e adesso ognuno deve assumersi le proprie responsabilità. Noi faremo il nostro e ci mettiamo la faccia, ma tutti devono rimproverarsi qualcosa. Occorre reagire con freddezza, i delinquenti non l’avranno vinta. Hanno segnato la loro fine”.

La redazione di Calciomercatonews.com