Juventus, Montecalvo spiega i motivi del divorzio dalla Nike e la scelta dell’Adidas

FBL-EUR-C1-JUVENTUS-COPENHAGEN
JUVENTUS MONTECALVO – Intervistato da Calcio News 24 ecco le parole del presidente di “World Football Management” e della “FM Communication” Fabio Montecalvo riguardo il divorzio della Juventus da Nike in favore dell’Adidas: “Essendo, un club costruito in stile “Made in Euope”, la Juventus ha voluto compararsi agli standard dei grandi competitors europei, i quali ricevono contributi di sponsorizzazione nettamente piu elevati, rispetto ai club italiani. Probabilmente Nike non avrebbe sposato questo business-planning “al rialzo”. Il marchio Adidas, bisogna ricordarlo, è anche il main sponsor del Milan, che tiene a precisare la propria leadership sui guadagni, confermando le voci di un ingresso annuale all’interno della casse rossonere di circa 35 milioni di euro. Ma il contratto che Adidas ha firmato con il Milan però è variabile a seconda dei risultati sportivi, anche se i dettagli non li conosco. Insomma, sulla carta i rossoneri guadagnerebbero di più rispetto ai bianconeri, ma bisognerà valutare anche i risultati sportivi. L’Inter? La società nerazzurra pensava di aver concluso l’affare del secondo con il marchio Nike con il contratto da 200 milioni di euro per i prossimi undici anni, ma a conti fatti sono circa 18 milioni di euro l’anno, la metà rispetto ai cugini”.

La redazione di calciomercatonews.com