Home Archivio articoli Galatasaray-Juventus, Conte: “Questo non è calcio, con un altro campo… facciamo tesoro...

Galatasaray-Juventus, Conte: “Questo non è calcio, con un altro campo… facciamo tesoro per l’anno prossimo”

CONDIVIDI

FBL-EUR-C1-REALMADRID-JUVENTUS

GALATASARAY JUVENTUS – Antonio Conte commenta amareggiato la sconfitta contro il Galatasaray: “Non commentiamo una partita di calcio. Al primo tempo ho detto più volte ‘questo non è calcio’, era solo tamburello pericoloso per i calciatori. I calciatori si sono impegnati, noi non ci siamo abituati. Cercavamo anche di proporre sul pantano, dobbiamo rimproverarci di esserci ridotti a giocarci la qualificazione all’ultima partita. Oggi è accaduto l’impossibile. Quando si fa la guerra su ogni pallone, può capitare di vincere a chiunque, oggi è toccato a loro. Noi abbiamo fatto una riunione con la Uefa prima della partita. Mancini ha detto che era pericoloso per i calciatori, io ho detto lo stesso. Per loro, invece, si poteva giocare, altre gare erano state disputate anche in condizioni peggiori. Al 45′ sono andato a dire a Proença ‘this is not football’, ma si doveva giocare. Vorremmo offrire spettacolo ma al di là del risultato queste gare non dovrebbero essere giocate. Con un campo decente, sono certo che l’epilogo sarebbe stato diverso ma, ribadisco, bravo al Galatasaray che ha lottato come noi e che forse è stato baciato dalla Dea Bendata sia all’andata che al ritorno. Prendiamo questa eliminazione facendone tesoro per l’anno prossimo. L’Europa League? Pensiamo a recuperare energie fisiche e mentali per il Sassuolo. Spostare la gara di sabato? Sono domande da fare al direttore, diciamo che non siamo stati facilitati da questo recupero. Ora vediamo, non sappiamo neanche se partiamo… La decisione di Proença? Interpretava la volontà del delegato Uefa. Parlando con me e Mancini, all’inizio era d’accordo: per lui era molto molto difficile giocare, si metteva a rischio la salute dei calciatori. Era pericoloso ieri, era pericoloso oggi. Si è giocato in virtù di interessi superiori. Il mercato senza Champions? Non penso, so che non ci sono movimenti in vista, nè in caso di passaggio del turno che ora, in caso contrario”.

La redazione di Calciomercatonews.com