Fantacalcio Sassuolo – Fiorentina, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

US Sassuolo Calcio v ACF Fiorentina - Serie A

 

 

 

FANTACALCIO SASSUOLO FIORENTINA GAZZETTA – Allo stadio Mapei di Reggio Emilia la Fiorentina ha battuto il Sassuolo per 1-0. Seconda vittoria consecutiva della squadra viola che si è portata a soli tre punti dal Napoli terzo in classifica. Terza sconfitta consecutiva invece per la squadra neroverde che complice la vittoria del Bologna sul Genoa viene scavalcata in classifica dai felsinei ed ora si trova al terzultimo posto. La rete della vittoria della Fiorentina è stata segnata al 82′ minuto da Giuseppe Rossi, sempre più in testa alla classifica cannonieri con 14 gol. Ecco i voti e le pagelle de La Gazzetta dello Sport:

 

 

 

SASSUOLO 5,5
PEGOLO 6,5 Due miracoli su Rossi e Ambrosini. Si arrende davanti all’ennesima magia di Pepito.
MARZORATI 5,5 Tanta grinta ma anche tante incertezze.
BIANCO 5 Va in confusione quando la Fiorentina trasforma la partita in un assedio. Perde Pepito nell’azione del gol.
ANTEI 6 Ha qualità. Ma non ha la personalità per guidare la linea difensiva del Sassuolo.
GAZZOLA 5,5 Macina chilometri correndo molto a vuoto.
CHIBSAH 6 Il ragazzino ha i numeri. Quando si spegne il Sassuolo perde 20 metri di campo.
MARRONE 5,5 Si becca un giallo che lo innervosisce. Di Francesco lo sostituisce nell’intervallo.
KURTIC 5,5 Prova a dare ordine alla manovra ma non trova molti interlocutori.
LONGHI 6 Grande dinamismo sulla corsia di sinistra. Pecca, però, negli ultimi venti metri.
BERARDI 5 Un passaggio a vuoto. Capita ai talenti che devono ancora completare il processo di maturazione. Si rifarà presto.
LARIBI 5,5 Entra nel momento peggiore. E lui non incide.
ZAZA 6,5 Una forza della natura. Nel primo tempo tiene impegnato da solo tutta la difesa della Fiorentina. Fa bene la Juve a non perderlo di vista.
ZIEGLER 6 Di Francesco lo propone a sorpresa come esterno d’attacco. Un ritorno al passato. Tutto sommato non sfigura.
FLORO FLORES S.V. Solo pochi minuti.
ALL. DI FRANCESCO 5,5 Qualche cambio arriva in ritardo. Dopo un’ora il suo Sassuolo era già in riserva.
FIORENTINA 6,5
NETO 6,5 Più reattivo che in passato. Bello l’intervento sul diagonale di Zaza.
TOMOVIC 6,5 Sempre pronto a proporsi sulla fascia destra.
SAVIC 6 Qualche errore di troppo però si riscatta con un paio di chiusure in velocità su Zaza.
COMPPER 5,5 Fa rimpiangere l’infortunato Gonzalo Rodriguez. Soprattutto con alcuni lanci fuori misura .
PASQUAL 6 Non ha la forma di inizio stagione. Ma l’esperienza lo tiene a galla.
AMBROSINI 6,5 Aiuta la difesa nel momento di maggior pressione del Sassuolo e sfiora il gol con una bella conclusione aerea .
AQUILANI 6 Da regista convince a metà. Ma non ci si inventa in un ruolo così delicato in soli venti giorni.
BORJA VALERO 5,5 Tocca mille palloni ma senza l’abituale genialità. Una giornata grigia. Capita anche ai più bravi.
MATI FERNADEZ 6 Il solito soldatino che sbaglia sempre poco .
ILICIC 6,5 Meritava il gol dopo una partita di grande sacrificio.
WOLSKI S.V. Solo pochi minuti.
ROSSI 7,5 Difficile trovare nuovi aggettivi. Pepito può aiutare la Fiorentina ad andare in Champions e l’Italia a vincere il mondiale.
VARGAS 5 Lento e pasticcione. Il vecchio Vargas.
PIZARRO 6,5 Sbaglia i primi quattro palloni. Poi, però, entra da protagonista nell’azione che decide la partita.
ALL. MONTELLA 7 Azzecca i cambi. E ritrova la sua Fiorentina.
Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com