Polemica su Anelka: esultanza antisemita dopo la doppietta?

1

ANELKA ESULTANZA ANTISEMITA – Nicolas Anelka è finito nella bufera. Dopo la sua doppietta con la maglia del West Bromwich Albion (contro il West Ham) è stato il protagonista di un’esultanza particolare che è finita subito nell’occhio del ciclone. Secondo alcuni rappresentanti  della comunità ebraica francese, il gesto fatto da Anelka sarebbe antisemita. L’attaccante si è portato la mano sinistra sul braccio destro eseguendo la cosiddetta ‘quenelle’. Secondo la comunità ebraica, il gesto rappresenta saluto nazista invertito. «Il gesto è dedicato a un comico francese che Nicolas conosce bene. Tutto il resto sono chiacchiere, spazzatura», ha detto Keith Downing, manager del Wba. Valerie Fourneyron, ministro dello Sport francese ha già condannato il gesto di Anelka: «Il gesto di Anelka – scrive su Twitter – è una provocazione scioccante e disgustosa. Sul campo non c’è spazio per l’antisemitismo». 

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com