Milan, Niang: Niente è perduto. Posso tornare il calciatore che ero prima

Bologna FC v AC Milan - Serie A
MILAN NIANG – M’Baye Niang è stato prestato dal Milan al Montpellier. Il francesino in rossonero, dopo aver impressionato la passata stagione, era finito ai margini della rosa di Allegri ed ecco il perché del momentaneo addio dal Diavolo. Intanto ecco le sue parole a RMC: “Voglio dimostrare alla gente che niente è perduto. Con la fiducia posso tornare il giocatore che sono stato. Attraverso il lavoro potrò riuscirci. Sono rimasto fermo sette giorni a causa delle vacanze, quindi la ripresa. Voglio lavorare bene fisicamente per ritrovare il mio livello e provare a dare qualcosa a questo gruppo, che ha molte qualità, per cercare di risalire la classifica“.

La redazione di calciomercatonews.com