Home Archivio articoli Calciomercato Milan, tetto ingaggi e spese contenute, come cambiano i poteri di...

Calciomercato Milan, tetto ingaggi e spese contenute, come cambiano i poteri di Galliani

CONDIVIDI

FBL-ITA-SERIEA-CATANIA-AC MILAN

CALCIOMERCATO MILAN INGAGGI SPESE GALLIANI – La divisione dei poteri tra Adriano Galliani e Barbara Berlusconi ridurrà certamente il margine di manovra dell’amministratore delegato che da tempo lavora sul mercato. Galliani potrà fare autonomamente gli acquisti entro i 25 milioni di euro ed entro i 10 milioni di euro lordi come ingaggio. Per spese più importanti ci dovrà essere l’ok della famiglia con Barbara Berlusconi in primis visto che cura l’assetto commerciale del club. In questo modo Galliani potrà andare a ruota libera per tutti gli acquisti sotto quella cifra. Il Milan non vuole spendere molti soldi, sarà imposto questo tetto salariale.

La redazione di Calciomercatonews.com