Home Archivio articoli Milan, Balotelli: ‘Al Mondiale dimostrerò di essere il migliore calciatore del pianeta’

Milan, Balotelli: ‘Al Mondiale dimostrerò di essere il migliore calciatore del pianeta’

CONDIVIDI

Italy v Czech Republic - FIFA 2014 World Cup Qualifier
MILAN BALOTELLI – E’ un’intervista a 360 gradi quella fatta dalla rivista Soccer Magazine Italia a Mario Balotelli, stella del Milan e della nazionale azzurra. Ecco quanto dichiarato da Supermario: “Al Mondiale dimostrerò di essere il migliore calciatore del pianeta? Certo, credo molto nelle mie abilità. Prima del Brasile però mi devo concentrare sul Milan. Siamo ancora in Champions League e dobbiamo credere fortemente in questa competizione. Tutti pensano al Mondiale, ma è importante mantenere la concentrazione. La squadra favorita per il Mondiale? La cosa bella del calcio è che non sempre le squadre favorite vincono. Penso che abbiamo un gruppo forte e una buona chance di vincere la Coppa del Mondo. C’è un bel mix di esperienza e gioventù. Cosa voglio dire a chi mi critica? Ho fatto degli errori in passato e non ho problemi ad ammetterlo di fronte a tutti. Sono maturato molto negli ultimi due anni e non credo che il mio comportamento sia un problema adesso. Le mie ambizioni? Tutti possono puntare a tutto. Vincere il Mondiale, la Scarpa d’Oro, la Champions League, vincere molti titoli…Tornare in Inghilterra? I fans del Manchester City sono stati fantastici con me e quando me ne andai dissi che non mi sarei mai potuto vedere in Inghilterra con un altra maglia diversa da quella del City. Nel calcio, tuttavia, nulla è impossibile. Mourinho? Entrambi abbiamo grande personalità e qualche volta causava dei problemi. Poi abbiamo avuto rispetto uno dell’altro, ora c’è una sana amicizia. Il razzismo? E’ importante capire che il razzismo e le persone razziste non spariranno mai. Il calcio come sport deve aiutarci e iniziare a dare delle severe punizioni per i comportamenti razzisti. Mi viene da pensare che lasciare il campo sia la cosa migliore, ma non l’ho ancora fatto. Sarebbe la vittoria dei razzisti che sono persone stupide. Obama? E’ una persona che ammiro. E’ stato il primo presidente nero della storia, rappresenta un cambiamento nel mondo, anche se la Terra non è perfetta. Infastidito dalla stampa? Non sono per nulla infastidito. Sono cose stupide. Non mi interessa cose scrive la stampa su di me e se siano cose vere o false. Perché ho un maiale domestico? Sono così belli, sono animali adorabili. Non capisco…non ne volete uno?“.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

La redazione di calciomercatonews.com