Home Archivio articoli Juventus, Conte: ‘Non vogliamo difendere il 2-0 dell’andata. La formazione? Necessario ruotare’

Juventus, Conte: ‘Non vogliamo difendere il 2-0 dell’andata. La formazione? Necessario ruotare’

CONDIVIDI

FBL-EUR-C1-JUVENTUS
JUVENTUS CONTE – Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa il giorno prima del ritorno dei sedicesimi di Europa League tra la sua Juventus e il Trabzonspor. Ecco le parole del tecnico dei bianconeri: “Cercheremo di fare la partita, affrontiamo un avversario che soprattutto davanti ha grande qualità. Comunque non veniamo in Turchia a difendere solo il 2-0 dell’andata perché fare un gol vuol dire mettere al sicuro il passaggio del turno. Non dimentichiamoci mai che siamo in Europa da solo due anni, l’anno scorso siamo usciti per mano della vincitrice della Champions e la Juve erano anni, per vicissitudini varie, che non arrivava in Europa. Sicuramente il 2-0 dell’andata è un ottimo risultato, quando in casa vinci e non subisci gol è molto importante: questo è il nostro vantaggio. Affronteremo però una squadra spinta da 25 mila tifosi, ci sarà un ambiente caldo ma siamo preparati e abbiamo un grandissimo rispetto di questa squadra. Stiamo giocando in Europa League con grande entusiasmo, ma devo assolutamente coinvolgere tutta la rosa. Avete visto quante partite ci aspettano. All’andata i giocatori meno impegnati hanno fatto bene, domani mi aspetto che facciamo ancora meglio. Se saremo bravi andremo avanti, ma devo ruotare molto e non lo sconfesserò, altrimenti rischiamo molto. Arbitri? Preferisco parlare sempre e solo di calcio giocato. Quello che è successo l’anno scorso personalmente nella partita con il Genoa, è stato un momento in cui non mi sono piaciuto, mi sono scusato e da allora ho cambiato atteggiamento. Gli arbitri italiani credo siano i migliori al mondo e dobbiamo rispettare quello che fanno: dice uno che ha sbagliato in maniera grossolana e si è scusato“.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

La redazione di calciomercatonews.com