Home Archivio articoli Milan, i conti non tornano: Seedorf si gioca tutto con l’Altetico Madrid?

Milan, i conti non tornano: Seedorf si gioca tutto con l’Altetico Madrid?

CONDIVIDI

UC Sampdoria v AC Milan - Serie A

MILAN SEEDORF – In casa Milan i conti non tornano. In due mesi sulla panchina rossonera, il bilancio di Clarence Seedorf non sorride. Il tecnico olandese, infatti, ha ottenuto cinque sconfitte in dieci partite ma quello che più conta è che mancano i gol e, salvo le partite contro l’Atletico Madrid e contro la Juventus, il gioco dell’olandese non è molto più spettacolare del Milan di Massimiliano Allegri. Negli ambienti vicini al Milan, si parla già di ultima spiaggia per Seedorf. L’olandese, infatti, si giocherebbe tutto contro l’Atletico Madrid anche perché in palio c’è un assegno da dieci milioni, in caso di qualificazione, che farebbe respirare le casse rossonere. Tuttavia, sembra davvero un’utopia parlare di ultima spiaggia per Seedorf.

L’olandese, infatti, è arrivato sulla panchina del Milan da nemmeno due mesi. Ha cercato di trasmettere la sua grinta e la sua esperienza ma, forse, sta pagando l’atteggiamento di una squadra che sembra aver perso il vero spirito rossonero che negli anni ha permesso al Diavolo di vincere praticamente tutto. Seedorf, per molti tifosi, è l’uomo giusto. La sua colpa, forse, se di colpa si può parlare, è quella di aver accettato di sedersi sulla panchina a stagione in corso senza avere la possibilità di studiare la squadra e, soprattutto, di chiedere gli uomini giusti per il suo modo di giocare. Domani sera il Milan respirerà di nuovo l’atmosfera Champions e tutto il calcio italiano si augura che Seedorf e i suoi riescano a compiere il miracolo calcistico dell’anno.

Anticipazioni, indiscrezioni e rumors di mercato: segui CMNews.com su Twitter per non perderti nulla!

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com